Sergio Fumich è nato a Trieste nel 1947. Ha svolto attività pubblicistica dal 1978 al 1995 come collaboratore del quotidiano di Lodi Il Cittadino. È stato direttore responsabile di alcuni fogli locali e della rivista di poesia Keraunia. Ha pubblicato libri di poesia e di racconti, libri di fotografia e grafica, libri ed opuscoli divulgativi.

Identificativo SBN: IT\ICCU\CFIV\106311
ISNI: 0000 0000 3584 7165



ARTICOLI INTERVENTI

:: SUL PEZZO
:: El Nost Mangià
:: Cronache Naturali
:: Altri Articoli su Il Cittadino
:: Lettere a Il Cittadino
:: Articoli su Fatti e Parole
:: Articoli su Youreporter
   Trieste
   Brembio
   Altro
:: Articoli su BrembiOggi
:: Note su Facebook
:: Aforismi
:: Dieci anni in politica locale

Nella pagina sono riportati articoli su argomenti di diversa umanità, non riguardanti Trieste o Brembio, pubblicati su Youreporter.it, frutto di una collaborazione che dura dal novembre 2014.

Indice degli articoli (2 articoli ordinati per data di aggiunta più recente)

SEZIONI DEL SITO

:: HOMEPAGE
:: Blog
:: Edizioni curate
:: Fotografia
   Gallerie
   Libri
:: Poesia
   Libri
   Testi online
:: Puzzle e Altro
:: Racconti
   Libri
:: Ritagli e Lettere
:: Rivista Keraunia
::
Traduzioni
:: Saggi
:: Scacchi
:: Sul pezzo
:: Video Clip
:: Visual Art
   Gallerie
   Libri
   Video
:: Preferenze
   MusicaFilmati


Trump agli americani sul bombardamento in Siria

7 aprile 2017

Così Trump si è rivolto agli americani dopo aver ordinato il bombardamento di ritorsione in Siria per il presunto uso di armi chimiche da parte di Assad:
Miei concittadini americani: martedì, il dittatore siriano Bashar al-Assad ha lanciato un orribile attacco con armi chimiche su civili innocenti. Usando un mortale agente nervino, Assad ha soffocato la vita di uomini, donne e bambini indifesi. Per tanti è stata una morte lenta e brutale. Anche bellissimi bambini sono stati crudelmente assassinati in questo attacco estremamente barbaro. Nessun figlio di Dio dovrebbe mai patire un simile orrore.
Questa sera, ho ordinato un bombardamento militare mirato sull'aeroporto in Siria da dove è stato lanciato l'attacco chimico. È nell'interesse vitale della sicurezza nazionale degli Stati Uniti prevenire ed impedire la diffusione e l'uso delle mortali armi chimiche. Non ci può essere nessuna controversia sul fatto che la Siria ha usato armi chimiche messe al bando, ha violato i suoi obblighi derivanti dalla Convenzione sulle armi chimiche, e ha ignorato le sollecitazioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.
Anni di precedenti tentativi di cambiare il comportamento di Assad hanno sempre fallito e fallito molto drammaticamente. Di conseguenza, la crisi dei rifugiati continua ad aggravarsi e la regione continua a destabilizzarsi, minacciando gli Stati Uniti e il loro alleati.
Questa sera, ho invitato tutte le nazioni civili a unirsi a noi nel porre fine al massacro e al bagno di sangue in Siria, e anche a mettere fine al terrorismo di tutti i generi e di tutti i tipi. Invochiamo la saggezza di Dio per affrontare la sfida di questo nostro tormentatissimo mondo. Preghiamo per le vite dei feriti e per le anime di coloro che non ci sono più. E speriamo che con il sostegno della giustizia da parte dell'America, la pace e l'armonia, alla fine, prevalgano.
Buona notte. E Dio benedica l'America e il mondo intero. Grazie.



Il sito non utilizza cookie, però add-on di terze parti presenti su alcune pagine potrebbero farne uso.
Se prosegui la navigazione del sito acconsenti l'uso di eventuali cookie di terze parti.

Pagine visitate: 3118257

© Sergio Fumich 1987-2019