Sergio Fumich è nato a Trieste nel 1947. Ha svolto attività pubblicistica dal 1978 al 1995 come collaboratore del quotidiano di Lodi Il Cittadino. È stato direttore responsabile di alcuni fogli locali e della rivista di poesia Keraunia. Ha pubblicato libri di poesia e di racconti, libri di fotografia e grafica, libri ed opuscoli divulgativi.

Identificativo SBN: IT\ICCU\CFIV\106311
ISNI: 0000 0000 3584 7165




LIBRI DI FOTOGRAFIA IN PRIMO PIANO

PER LE STRADE DI TRIESTE
I quattro libri di fotografia

La storia di Trieste, dal 1382 al 1918, è quella di città e porto dell'Austria. Con lo sfaldamento dell'Impero austro-ungarico e la sconfitta nella prima Guerra Mondiale Trieste visse il suo periodo più nero della colonizzazione sabauda e della sciagurata dittatura fascista che ingigantì l'odio tra gli estremismi italiano e sloveno, che altro non seppero fare che seminare odio. Oggi, grazie al suo status internazionale sancito nel secondo dopoguerra dal Trattato di Pace firmato dall'Italia, Trieste sta riguadagnando il suo ruolo di porto della Mitteleuropa. Con le fotografie raccolte nel quaderno, scattate girando per le strade di Trieste, l'Autore ha cercato di dare testimonianza delle tracce ancora vive e presenti del passato della città, della sua multietnicità, della sua vocazione economica, ma anche dell'attualità e delle prospettive che le si offrono oggi, dopo tanta acqua passata sotto i ponti della storia.

I LIBRI DI SERGIO FUMICH - NOVITÀ EDITORIALI

ALEPH-ZERO. La Biblioteca di Babele esiste

ISBN 9780244908232 - Free Writers Publishing - Brossura, 92 pagine.

Non è questo, anche se può a prima vista sembrare, un libro sul diritto d'autore. Se si cerca una critica della giurisprudenza in materia, non è questo un testo utile: le questioni giuridiche sono lasciate volutamente fuori, anche se possono apparire quale convitato di pietra sullo sfondo del discorso, proprio perché ritenute inconsistenti dal momento che il problema stesso, riferimento delle considerazioni svolte nel libro, mostrerà la sua propria inconsistenza, svelandosi per quello che è, checché se ne dica: una mera, cioè, speculazione di potentati economici che operano nell'ambito culturale, un volgare business che, a ben guardare, rappresenta esso stesso per trenta denari si fa per dire un fondamentale danno al progresso ed alla libera crescita culturale dell'uomo, limitando la conoscenza e l'attività educativa.

Il libro è in vendita online presso:

SEZIONI DEL SITO

:: HOMEPAGE
:: Blog
:: Edizioni curate
:: Fotografia
   Gallerie
   Libri
:: Poesia
   Libri
   Testi online
:: Puzzle e Altro
:: Racconti
   Libri
:: Ritagli
:: Rivista Keraunia
::
Traduzioni
:: Saggi
:: Scacchi
:: Sul pezzo
:: Video Clip
:: Visual Art
   Gallerie
   Libri
   Video



Il sito non utilizza cookie, però add-on di terze parti presenti su alcune pagine potrebbero farne uso.
Se prosegui la navigazione del sito acconsenti l'uso di eventuali cookie di terze parti.

Pagine visitate: 3050500

© Sergio Fumich 1987-2018